Quando la trama del mare si disfa e si tesse – Installazione artistica

Marco Nones raccoglie ogni “fibra”

approdata sulla sabbia.

Ne riconosce il colore, la consistenza, l’usura.

Quindi, crea il suo telaio per innalzare un intreccio…

 

Art installation by Marco Nones
Art installation by Marco Nones

San Ferdinando (Reggio Calabria) – Il mare all’orizzonte increspa e scivola, fino a quando l’onda si infrange, spinge, risucchia. L’artista si inchina su un legno asciugato dal sale, levigato dalla sabbia. Fra le sue dita, una radice spezzata si trasforma nel tesoro di Hoxne. Ha trovato un filo da tessere. Lo annusa, ma è solo un’abitudine, un gesto vano. L’acqua ha levigato anche il profumo. Non resta che osservare le fibre per riconoscere l’essenza lignea.

Il tempo allevia tutto. Ed è così che il mare restituisce ogni storia liberandola dal suo peso. Quasi in assenza di gravità, i legni conservano le immagini di luoghi lontani, di incontri marini e di eventi climatici che ne hanno mutato le forme. Come saggi viandanti, hanno lasciato l’antica zavorra per intraprendere la traversata.

Marco Nones raccoglie i leggerissimi legni per ricostruire una trama. A uno a uno questi racconti sono giunti ai suoi piedi. E lui intrecciandoli pazientemente, un giorno dopo l’altro, ordisce una curiosa antologia. D’altronde il significato della parola greca “anthología” è proprio “raccolta di fiori”.

Per avviare la laboriosa tessitura, l’artista genera un telaio in forma conica, lasciando cadere dalla cima del tronco maestro quattro fili bianchi. Quando l’intreccio raggiunge l’apice, è l’amica Nicole a donargli gli ultimi legni. Li conservava in casa, sicura che un giorno la sua collezione avrebbe trovato una degna destinazione. Perfetti, sinuosi, cingono la punta in una spirale.

dettaglio Le radici del Mare INSTALLAZIONE ARTE di Marco Nones
Le radici del mare – opera di Marco Nones, San Ferdinando 2014

L’opera tautologica dell’artista è ora pronta ad essere trasmutata dalla nuova sinergia di forze generate da sole, pioggia, salsedine e vento.

Osservando i dettagli di questo imponente cono alto sei metri, ci si addentra in un girone di corpi avvinghiati fra loro. L’osservatore cerca di distinguere forme familiari, anatomie abbozzate, mani, occhi, fauci.

È così, forse, che ognuno di noi supera il disagio davanti all’alieno.

Beatrice Calamari

 

 

 

Marco Nones crea LE RADICI LE MARE RespirArt

 

L’installazione artistica LE RADICI DEL MARE di Marco Nones è sorta a San Ferdinando, nei giardini del Resort Le Dune Blu, durante la terza Manifestazione d’arte contemporanea nella natura RespirArt Blu Gallery (30 giugno – 13 luglio 2014).

E’ possibile visitare la Blu Gallery telefonando ai numeri:  0966 766649 – mobile: 348 7661111

 

PSX_20140714_002104  3 dett RAdici del Mare di Marco Nones 4 radici del mare di MArco Nones

 

Le radici del mare, installazione di Marco Nones

Marco Nones intreccia legni portati dal mare
Marco Nones intreccia legni portati dal mare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...