RADICATI LIBERI, installazione per il parco d’arte IL RESPIRO DEGLI ALBERI di Lavarone

Radicati al cielo OPERA di Marco Nones Lavarone 2014 respito degli alberi

Nel nuovo PARCO

D’ARTE TRENTINO

IL RESPIRO DEGLI ALBERI

L’INSTALLAZIONE

“RADICATI

LIBERI”…

Il cono è la forma stilizzata dell’albero. Normalmente, il nostro sguardo si inerpica fra i rami e si libera nel cielo. L’albero eleva l’uomo, conducendolo a sondare misteri, a sollevare domande. L’albero apre un respiro verso l’assoluto.

Per gli indiani d’America gli alberi sono colonne del cielo, per me sono le sue radici. Attraverso gli alberi il cielo riceve nutrimento e infinite informazioni che ne mutano il destino.

Come gli alberi, anche questo cono invita a sollevare lo sguardo verso l’alto, ma suggerisce di farlo con radici ben salde. Solo così l’uomo può essere libero.

Radicati liberi” invita a inerpicare lo sguardo fra le radici, le radici del cielo, le nostre radici.

Marco Nones

locandina_respiro_alberi_definitiva-page-001


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...